Geolocalizzazione – Asset management

Per tutte quelle aziende che svolgono la loro attività su vaste aree, non riuscire a conoscere la posizione dei propri asset può rappresentare un grosso problema.

Per far fronte a questa necessità, Daxo propone una soluzione perfettamente integrata con la propria piattaforma. Infatti, dotando i cespiti con un dispositivo GPS permette al personale dell’azienda di conoscere esattamente la posizione di ognuno di essi (geolocalizzazione).

A volte, però, questi beni non dispongono di fonti energetiche in grado di alimentare tali dispositivi, per cui abbiamo studiato dei sistemi in grado di fornire un’autonomia ai trasmettitori per alcuni anni, in funzione della frequenza con cui si effettua la rilevazione.

Questa tecnologia ha diverse applicazioni pratiche. Ad esempio in questo modo è possibile indicare ad una squadra di manutenzione la posizione geografica esatta del bene che deve essere riparato. Oppure è possibile prevenire il furto dei beni che essendo geolocalizzati possono essere facilmente individuabili.

Tutte queste informazioni sono gestite dalla nostra piattaforma che registra la posizione e permette di fare tutte le valutazioni necessarie per la specificità dell’applicazione a cui sono legate.

In senso opposto, è possibile dotare ogni asset con un tag RFID e utilizzando la piattaforma mobile di Daxo sarà il dispositivo palmare a registrare le coordinate del cespite una volta che viene riconosciuto.

In questo modo, ad esempio, sarà possibile inserire su una mappa le attività di gestione di ogni bene aziendale potendole definire in maniera precisa. A differenza del caso precedente, questa volta la posizione sarà fornita al sistema dal dispositivo mobile garantendo comunque una precisa geolocalizzazione.

Condividi: