ISP investe in Daxo

La società di consulenza e investimenti ISP della famiglia Inghilesi, già attiva nel settore manifatturiero, nelle energie rinnovabili e nell’hospitality, acquisisce la maggioranza di Daxo, società toscana attiva da un decennio nella consulenza per l’ottimizzazione dei processi aziendali attraverso le moderne tecnologie di tracciabilità di merci, asset, attività e mezzi.

L’integrazione delle competenze specifiche maturate in anni di attività in settori fortemente complementari permetterà a Daxo di sviluppare maggiormente la propria presenza nel settore industriale, parallelamente alle iniziative già in corso nel settore sanitario, attraverso D Care, la JV con il Gruppo Dedalus.

Condividi: